Home / Portfolio / Corso per promotore turistico

Corso per promotore turistico

Inserito il

1.364 Visualizzazioni

Sezione 3 – Offerta Formativa su Competenze Tecnico Professionali correlate al RRFP

Percorso formativo: Corso Per Promotore Turistico

Sezione Sezione 3 – Offerta Formativa su Competenze Tecnico Professionali correlate al RRFP
Percorso Formativo Corso Per Promotore Turistico
Figura di Riferimento 248 – tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico e promozione del territorio
Durata (in ore) 210
Prerequisiti d’ingresso Giovani da 19 a 29 anni sulla base dell’analisi degli obiettivi di crescita professionale e delle potenzialità.Titolo di Istruzione Secondaria Superiore o almeno 3 anni di esperienza nell’attività professionale di riferimento.

LIVELLO DI COMPLESSITA’ Gruppo-livello B: identifica situazioni caratterizzate dallo svolgimento di attività che prevedono l’utilizzo di strumenti e tecniche e metodologie anche sofisticate e che presuppongono la padronanza di conoscenze tecniche e scientifiche specialistiche e di capacità tecnico professionali complesse; tali attività avviene in autonomia nei limiti dei rispettivi obiettivi e può inoltre comportare assunzione di responsabilità rispetto ad attività di programmazione o coordinamento di processi e di attività

Contenuti Formativi – Il mercato del turismo e le sue tendenze
– Metodologie e strumenti di marketing turistico
– Le tecniche di analisi e di ricerca di mercato
– Le tecniche di progettazione e implementazione di piani e programmi di lavoro
– Le norme di diritto nazionale, comunitario e del turismo
– Elementi di base di statistica ed economia
– Le politiche e le strategie turistiche
– Le tecniche comunicative relazionali
– Tecniche di comunicazione pubblicitaria
– Tecniche di promozione e vendita
– Elementi di geografia turistica
– Elementi di base dell’ambiente windows e delle relative applicazioni software: fogli elettronici, programmi di videoscrittura ecc
– Servizi internet: navigazione, ricerca informazioni sui principali motori di ricerca, posta elettronica
– Normative per la sicurezza nei luoghi di lavoro
– Lingua straniera: inglese commerciale e turistico
Modalità Valutazione Finale degli Apprendimenti In esito alla formazione della Sezione 3 del Catalogo , che prevede il collegamento tra i singoli percorsi e le competenze standardizzate nel Repertorio delle Figure Professionali della Regione Puglia, l’attestazione finale sarà una DICHIARAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI. Essa viene rilasciata dall’Organismo di Formazione e riporta le abilità e conoscenze acquisite attraverso la realizzazione del percorso formativo ed il superamento delle prove di verifica erogate dall’Organismo stesso.
La dichiarazione degli apprendimenti
Il processo di dichiarazione degli apprendimenti, richiede che i percorsi formativi prevedano i seguenti elementi:
– definizione di un dispositivo operativo di valutazione, ovvero le metodologie e modalità di valutazione per ciascuna Unità Formativa prevista nel percorso formativo;
– coerenza e la correttezza metodologica dello svolgimento delle prove intermedie previste;
– rilascio di eventuale “dichiarazione degli apprendimenti” con l’indicazione delle Unità Formative frequentate con successo per l’acquisizione di specifiche singole conoscenze e capacità relative alle competenze tecnico professionali previste nella Figura Professionale di riferimento (individuate nelle singole Unità di Competenza/Area di Attività).
La progettazione di tale prove sarà articolata per le singole Unità formative identificate nel percorso.
Ciascuna Unità Formativa prevedrà quindi una prova di valutazione degli apprendimenti in termini di conoscenze e capacità (relative a competenze tecnico professionali).
La dichiarazione degli apprendimenti è un’attestazione rilasciata nel caso in cui avvenga il superamento delle prove di valutazione degli apprendimenti relative ad almeno una singola Unità Formativa prevista nel percorso.
Attestazione finale Dichiarazione degli apprendimenti

 

Unità di competenze correlate al Percorso Formativo

Denominazione AdA analisi del territorio di riferimento
Descrizione della performance raccogliere informazioni strutturate su fattori e aspetti peculiari del territorio di riferimento attraverso l’utilizzo di diversi strumenti di ricerca per verificare le tendenze di mercato e le offerte già presenti sul territorio
Unità di competenza correlata 366
Capacità
  • interpretare motivazioni, gusti e comportamenti, delineando le aspettative del target di riferimento
  • analizzare varie fonti di informazioni (orari, tariffari, libri, cataloghi, banche dati..) estrapolandoli da supporti informatici e cartacei
  • decodificare i feedback provenienti dal mercato di riferimento per poter strutturare interventi di promozione mirati
  • realizzare attività di studio e di analisi del mercato e della concorrenza per strutturare offerte specifiche e contestualizzate
Conoscenze
  • banche dati statistiche per l’analisi dei principali parametri di riferimento del settore turistico
  • principali metodologie della ricerca di mercato per svolgere indagini di scenario, ricerche sui comportamenti d’acquisto, analisi banche dati specifiche
  • specificità del territorio per sviluppare proposte coerenti con gli aspetti peculiari del contesto di riferimento

 

Denominazione AdA promozione del territorio locale
Descrizione della performance definire con i soggetti specifici (pubblici e/o privati) l’immagine turistica del territorio, i piani di qualificazione ed articolazione dell’offerta turistica integrata e le azioni di miglioramento e sviluppo della stessa, per promuovere la costruzione di un sistema partecipativo di orientamento e di informazione all’impresa e agli enti erogatori dei servizi pubblici nonchè sviluppare azioni di promozione, in italia e all’estero, di turismo
Unità di competenza correlata 370
Capacità
  • identificare le priorità di intervento di un territorio per strutturare la promozione più efficace
  • facilitare la collaborazione con istituzioni, enti, soggetti economici e imprenditoriali per la realizzazione degli interventi progettati
  • identificare i bisogni e le aspettative che caratterizzano la popolazione di un territorio per poter strutturare l’attività di promozione più efficace
  • interagire con compagnie di trasporti, strutture ricettive e turistiche in genere per il loro coinvolgimento all’interno di iniziative specifiche di promozione
Conoscenze
  • metodologie di analisi e programmazione per strutturare percorsi di studio e programmazioni di attività specifici del territorio
  • metodologie e tecniche di diffusione e promozione delle diverse iniziative, dei progetti e delle attività
  • tecniche di vendita per meglio promuovere il territorio

 

Denominazione AdA progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico
Descrizione della performance strutturare un pacchetto di offerta turistica basato sulle connotazioni essenziali del territorio che risponda alle esigenze del target di clienti identificato utilizzando tecniche di marketing proprie del sistema turismo
Unità di competenza correlata 377
Capacità
  • redigere documenti di proposta e programmazione finalizzati alla qualità degli interventi
  • negoziare con colleghi e collaboratori le soluzioni comunicative migliori
  • programmare la promozione dei piani attraverso i vari mezzi di comunicazione scegliendo quello più efficace ed efficiente
  • strutturare attività promozionali e pubblicitarie specifiche (comunicati stampa, depliants, cataloghi, manifesti, articoli…) secondo il tipo di attività individuata
  • valutare gli aspetti economici delle iniziative di promozione, calcolando i singoli costi e negoziando i prezzi migliori con i fornitori
  • utilizzare strumenti informatici per la promozione del territorio attraverso il web
Conoscenze
  • budgeting per la quantificazione dell’entità dell’investimento necessario e valutazione della sostenibilità dell’iniziativa
  • elementi di psicologia per poter individuare la clientela potenziale e progettare specifiche iniziative
  • marketing operativo per utilizzarne in maniera efficace i modelli e gli strumenti: meccanismi e strategie di comunicazione pubblicitaria, leva promozionale
  • tecniche promozione del territorio attraverso il web
  • modelli e strumenti del marketing startegico: posizionamento prodotto, analisi per matrici, metodi di segmentazione, portafoglio prodotti
  • teorie del marketing per poter utilizzarne le strategie rispetto a bisogni e domanda, settori e mercati, posizionamento strategico, vantaggio competitivo, targeting e segmentation, marketing management
  • leve del marketing mix: prodotto, prezzo, distribuzione, pubblicità
  • funzionamento di tour operator, agenzie di viaggi e compagnie di trasporti per poter integrare al meglio i vari attori coinvolti nella promozione

 

Codici ISTAT correlati al percorso formativo

Codice Descrizione
3.3.3.5 Tecnici del marketing
3.4.1.1 Tecnici delle attività ricettive ed assimilati
Top